slide1.jpgslide2.jpgslide3.jpg

News

QUOTE LATTE - CONTEGGI CAMPAGNA 2012/2013

Agea ha comunicato l'esito dei calcoli di fine periodo per le consegne della campagna 2012/2013. Il quantitativo massimo garantito non è stato superato e pertanto è stata disposta la restituzione ai produttori che risultavano aver splafonato e ai quali era stata effettuata la trattenuta a norma di legge 

PREZZO DEL LATTE

RAGGIUNTA INTESA IN LOMBARDIA A 42 CENTESIMI

E' stato definito l'accordo per il prezzo del latte della Lombardia per il semestre agosto 2013-gennaio 2014 compreso che prevede il prezzo alla stalla di 0,42 euro/litro + iva. Lo annuncia Confagricoltura.
      "Quello del latte e' un settore chiave dell'economia nazionale - commenta il presidente dell'Organizzazione degli imprenditori agricoli Mario Guidi - che va preservato per mantenere una produzione nazionale essenziale per il consumatore e per le eccellenze casearie del made in Italy. Un ringraziamento va fatto al ministro De Girolamo ed all'assessore Fava per aver contribuito a dare un proficuo impulso al negoziato".     "Le trattative risultano ancor piu' complicate in un momento congiunturale come quello che stiamo vivendo negli ultimi anni, ma oggi - sottolinea il vicepresidente di Confagricoltura Antonio Piva - si e' conferito un corretto prezzo alla produzione di latte italiano, riconoscendo il giusto valore alla qualita' del prodotto nazionale rispetto anche al trend delle quotazioni internazionali".     "Sicuramente quanto raggiunto oggi e' un risultato che, almeno fino a fine anno, rasserena in parte i produttori di latte italiani, ma - osserva Luigi Barbieri, presidente della Federazione di Prodotto Lattiero Casearia di Confagricoltura - rimangono tutte le preoccupazioni di un mercato instabile e con costi dei mezzi di produzione che, solo ora, per i cereali,  tendono a diminuire; non va dimenticato che l'anno scorso c'e' stata un'impennata dei costi delle principali materie prime in media dal 20 al 40%, soprattutto per la soia, rimanendo elevati anche nel primo semestre del 2013".

Novità sul sito

Il sito Cooperlatte cambia volto, seguici anche sui nostri social-network

Assegnazione quote latte

 

Con il Decreto n. 5131 del 20/09/2001 il DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO della Regione Toscana ha provveduto all'assegnazione di quote latte con riferimento alla seconda tranche prevista dal Reg. CE 1256/99, ai sensi della D.C.R. 123 del 19/06/2001.

Cooperlatte - Cooperativa agricola di servizi - C.F. e P.IVA 03378680486 - CCIAA di Firenze 355167 Albo Coop.Ve A133883